Milan-Raiola, summit per Niang. Si attende il rilancio del Torino

M'Baye Niang
M’Baye Niang (foto acmilan.com)

CALCIOMERCATO MILAN – Una grana da risolvere al più presto possibile, anche se non è da escludere la possibilità che alla fine M’Baye Niang resti al Milan nonostante di recente sia di nuovo entrato nel mirino delle contestazioni di San Siro.

Vittima di uno striscione tutt’altro che positivo nei suoi confronti, Niang sembra aver chiuso la propria avventura rossonera, soprattutto dopo il certificato medico spedito al club sia per evitare il trasferimento allo Spartak Mosca (affare da 20 milioni sfumato) sia per impuntarsi sulla destinazione futura per la propria carriera, ammettendo così di essere addirittura ‘stressato’.

Calciomercato Milan, oggi summit con Raiola per il destino di Niang

Niang come detto è uno dei casi più spinosi e difficili da risolvere in questi ultimi tre giorni di calciomercato Milan; il club vorrebbe trovare una soluzione e cedere il calciatore classe ’94 anche per ottenere una plusvalenza, ma la questione da giorni è bloccata per un semplice motivo: Niang vuole solo il Torino ma il club di Urbano Cairo non sembra volersi sforzare molto per convincere i rossoneri a cedere il talento francese.

In tal senso, come riporta Sportmediaset.it, oggi è previsto un summit chiarificatore a Casa Milan tra i dirigenti rossoneri e Mino Raiola, agente dell’attaccante con cui il club non ha rapporti troppo solidi e propositivi. Ma l’incontro sarà importante per capire quale sarà il destino di Niang, che spera di approdare al Torino per riabbracciare Sinisa Mihajlovic, tecnico che due stagioni fa gli diede ampia fiducia proprio durante l’esperienza comune al Milan.

Marco Fassone e Massimiliano Mirabelli sono ben propensi a lasciar partire Niang in direzione Torino, ma i granata dovranno alzare l’offerta o quanto meno variare la formula: non convince il prestito con diritto di riscatto proposto nei giorni scorsi, molto meglio l’inserimento di una clausola per l’obbligo di riscatto. Inoltre il Milan pretende che il Toro versi almeno 12 milioni di euro per acquistare definitivamente, anche tra un anno, il calciatore francese.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it