Niang al Torino, il Milan può cederlo ad una condizione

M'Baye Niang
M’Baye Niang (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Ancora tutta da decifrare la questione legata a M’Baye Niang ed al suo futuro, anche a meno di 48 ore dalla chiusura del mercato estivo. Il francese sta attraversando settimane davvero particolari e complicate.

Secondo le ultime novità sul calciomercato Milan, Niang vorrebbe soltanto il Torino, avendo rifiutato l’ipotesi Spartak Mosca proprio per restare in Italia e legarsi al club granata. Ma i rossoneri non fanno sconti, non vogliono svendere il giocatore che in Russia avrebbero pagato almeno una ventina di milioni di euro. Il problema è che il tempo stringe ed il club rossonero non appare così felice nel trattenere Niang, anzi l’attaccante rischia di essere un problema dal punto di vista della tenuta generale della rosa.

Secondo Tuttosport ci sarebbe una sola condizione per cui il Milan potrebbe dare l’ok alla cessione di Niang al Torino: se i granata alzassero l’offerta, anche basata sul prestito con obbligo di riscatto, a 15 milioni di euro complessivi. Finora la proposta di Urbano Cairo si è fermata ad un prestito con diritto di riscatto a circa 12 milioni, ma senza la certezza di un’acquisizione a titolo definitivo. Difficile capire se il Toro si muoverà in tal senso per Niang, ma le prossime ore saranno assolutamente decisive.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it