Patrick Cutrone
Patrick Cutrone (©Getty Images)

MILAN NEWS – In diverse partite della scorsa stagione, il Milan ha ottenuto il record di età-media più bassa del campionato. Vincenzo Montella, spinto da Silvio Berlusconi e Adriano Galliani, ha dato fiducia ai più giovani e ha ottenuto delle soddisfazioni importanti.

Quest’estate sono cambiate parecchie cose in casa rossonera. Ma la linea verde continua ad esserci. Anzi, ora ancora più evidente. Come sottolinea Tuttosport, i protagonisti ora sono i classe 1998, guidati ovviamente da Patrick Cutrone. Bomber più prolifico della storia del settore giovanile del Milan, l’attaccante di Como ha rubato la scena a tutti: due gol in campionato, quattro con quelli in Europa League. Numeri che hanno convinto il club a non darlo via in prestito.

Dello stesso anno, voluto in prima squadra, c’è Niccolò Zanellato (titolare per 90′ nel match a Skopje contro lo Shkendija). Senza dimenticare Manuel Locatelli, che è rimasto nonostante le richieste di prestito. Tre giovani molto interessanti su cui il Milan ha intenzione di puntare fortemente per il futuro. Quest’anno, grazie all’aiuto di calciatori d’esperienza importanti come Leonardo Bonucci e Lucas Biglia, possono crescere molto.

 

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it