Alexandre Pato
Alexandre Pato (©Getty Images)

MILAN NEWS – Sta letteralmente vivendo una seconda giovinezza Alexandre Pato, il talento brasiliano che dopo i primi exploit con la maglia del Milan circa una decina di anni fa, appena sbarcato dal San Paolo, si è perso fallendo moltissime occasioni nel calcio che conta.

L’ex rossonero ora in Cina si è rilanciato, grazie ai tanti gol segnati con il Tianjin, club allenato da Fabio Cannavaro che vede il brasiliano come punta di diamante. 12 reti in 20 partite finora per Pato, che nell’intervista concessa a Gianlucadimarzio.com ha parlato del suo momento di carriera, non disdegnando un ritorno in Europa: “Ora gioco in Cina e mi sento molto bene. Ho un contratto di tre anni, ma nel calcio mai dire mai. Basta vedere quello che è successo con Paulinho che è stato richiamato dal Barcellona”.

Il Milan sicuramente resta un ricordo vivo e acceso nel cuore di Pato, che in effetti ha sprecato una grande chance prima di lasciare definitivamente il club rossonero: Se il Milan chiamasse? Non lo so, ma in Italia tornerei. Mi mancano molti aspetti della mia vita “italiana” e per fortuna ci torno un paio di volte l’anno”. E chissà che le sue ottime prestazioni in terra cinese non vengano notate proprio dalla proprietà rossonera, che per l’appunto è originaria di quelle stesse latitudini.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it