Renato Sanches
Renato Sanches (©Getty images)

CALCIOMERCATO MILANRenato Sanches era stato uno dei sogni della lunga estate rossonera. A fine luglio il Bayern Monaco sembrava disposto a trattare, poi non ci fu accordo economico tra le due dirigenze.

Negli ultimissimi giorni di calciomercato i bavaresi lo hanno ufficialmente ceduto allo Swansea in prestito per una stagione. L’accordo, stando alle ultime indiscrezioni, sarebbe di un prestito oneroso a 5 milioni di euro e diritto di riscatto fissato a 30 milioni. Cifre non confermate in via ufficiale. Intanto l’allenatore del club inglese Paul Clement, ai microfoni di Sky Sports, ha parlato della trattativa con il Bayern per il giovane centrocampista portoghese: “Ho contattato Rumenigge già ad inizio estate. Sentivano che lo Swansea fosse un posto dove sarebbe potuto crescere ed essere allenato e dove avrebbe potuto giocare con continuità. Li ringrazio per aver mostrato fiducia nel club e in me come allenatore permettendo a Sanches di venire qui”.

Al Milan un giocatore con le caratteristiche di Sanches a centrocampo sarebbe stato più che utile, anche se ci sarebbe voluto tempo per farlo adattare al calcio italiano e catechizzarlo sugli schemi tattici di Montella. Sicuramente non sarebbe stato titolare inamovibile come sarà in Premier League, ma avrebbe certamente fatto comodo come primissima alternativa a Giacomo Bonaventura, il quale nel corso della stagione dovrebbe giocare da mezzala con Hakan Calhanoglu che potrebbe scalare nel tridente d’attacco al posto di Borini, il quale per al momento è il titolare.

 

Giacomo Giuffrida – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it