Franck Kessié Luis Alberto
Franck Kessie stende Luis Alberto (©Getty Images)

MILAN NEWS – L’inizio di stagione di Franck Kessié aveva impressionato tutti, dai tifosi agli addetti ai lavori. Il centrocampista, arrivato dall’Atalanta per circa 30 milioni, aveva fatto benissimo nel pre-campionato e nelle partite di Europa League.

Buona la sua prestazione anche a Crotone, dove ha segnato anche un gol su rigore. Ma poi qualcosa è andato storto e fra Cagliari e Lazio non è riuscito nemmeno ad avvicinarsi alla sufficienza. Paradossalmente molle, distratto e troppo sicuro nelle giocate. Contro i sardi ha perso la palla che ha portato al momentaneo pareggio di Joao Pedro; a Roma, invece, ha causato il rigore dell’1-0 laziale e ha giocato una pessima partita dal punto di vista tecnico e tattico.

Speriamo si tratti di un semplice momento di appannamento. Kessié ha dimostrato di poter essere un calciatore fondamentale: non è facile trovare in giro per l’Europa un calciatore con le sue caratteristiche globali. Nonostante le ultime due partite, resta un intoccabile di Vincenzo Montella. E giovedì, in Europa League, ha già la possibilità di riscattarsi.

Dobbiamo imparare dagli errori commessi domenica con la Lazio, ora forza e concentrazione verso l’Europa League“, ha scritto su Instagram. Il centrocampista ivoriano deve reagire il prima possibile alla opache prestazioni contro Cagliari e Lazio. E insieme a lui tutta la squadra.


Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it