Kylian Mbappe
Kylian Mbappe (©getty images)

MILAN NEWS – E’ uno dei più grandi talenti al mondo, allo stesso tempo uno dei crack più importanti dell’ultima sessione estiva di calciomercato che lo ha visto conteso dai top club internazionali.

Kylian Mbappé, attaccante classe ’98 di origine francese, è la nuova stella del PSG assieme a Neymar, pronto a far impazzire i tifosi parigini su tutti i fronti. In estate Mbappé non è stato mai accostato al Milan, nonostante con gli investimenti della proprietà cinese moltissimi calciatori di alto rango siano stati sondati o comunque avvicinati soltanto alla società rossonera. Ma, a parte tutto, Mbappé oggi ha rivelato una propria inaspettata simpatia per il Milan, che deriva dagli anni in cui era ancora un bambino appassionato di pallone intento a guardare i propri miti da lontano.

Interpellato dalla Gazzetta dello Sport nel giorno dell’esordio con il PSG in Champions League (stasera sfida al Celtic Glasgow) Mbappé ha rivelato di essere affezionato ai colori rossoneri: Sono cresciuto guardando pure il Milan di Kakà e Shevchenko e l’Inter di Adriano. Per chi ama il calcio come me, la Serie A è mitica. Certo, ha attraversato un periodo di crisi, ma non muore mai. E sta rinascendo anche con i progetti ambiziosi di Milan e Inter. Quali giocatori della Serie A apprezzo ora? Verratti e Buffon, ma pure Bonucci e Insigne. E Dybala, davvero forte”. Un bell’attestato di stima per il Milan e per il calcio italiano da uno dei fenomeni odierni del calcio internazionale.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it