Fabio Borini
Fabio Borini (©Getty Images)

MILAN NEWS – L’infortunio di Andrea Conti lascia tanta amarezza in casa Milan, soprattutto perché il terzino classe ’94 arrivato dall’Atalanta stava cominciando a prendere ritmo e fiducia con la maglia rossonera.

Conti ieri è stato operato brillantemente al ginocchio, ma ci vorranno 5-6 mesi prima di rivederlo in campo. Un vero peccato, perché con il 3-5-2 promosso da Vincenzo Montella per il suo Milan Conti si sarebbe trovato letteralmente a proprio agio. In quella posizione il tecnico rossonero può comunque contare su due terzini di ottima caratura, il giovane Davide Calabria che giocherà titolare oggi contro l’Udinese, e il veterano Ignazio Abate che probabilmente nel turnover previsto contro la Spal nel turno infrasettimanale sarà di nuovo lanciato dal 1′ minuto.

Ma ieri Montella ha lanciato un sorprendente indizio per quanto riguarda il sostituto ideale di Conti nel ruolo di esterno destro a tutto campo: il tecnico del Milan ha parlato di un attaccante che potrebbe essere provato in quella posizione. Tutti gli indizi secondo il Corriere della Sera portano a Fabio Borini, il quale di base avrebbe le caratteristiche giuste per interpretare al meglio il ruolo di fluidificante a destra: rapidità, spirito di sacrificio, polmoni inesauribili. Il Milan rischierebbe di perdere qualcosa in fase difensiva, ma potrebbe rilanciare un calciatore deludente nelle sue prime prestazioni stagionali in un ruolo forse più adatto alle proprie qualità tecniche e atletiche. Occhio però anche all’ipotesi Giacomo Bonaventura, anche se da mezzala il calciatore classe ’89 rende molto di più.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it