André Silva
André Silva (©Getty Images)

NEWS MILAN – L’esclusione di André Silva dalla formazione iniziale in Milan-Udinese ha in parte stupito, dato che il portoghese aveva realizzato un’ottima tripletta in Europa League contro l’Austria Vienna. Però la vittoria ha messo in secondo piano il fatto.

Inoltre Vincenzo Montella ha già annunciato che l’ex Porto in Milan-Spal partirà titolare. Il numero 9 rossonero è pronto a tornare al centro dell’attacco, cosa mai avvenuta dal primo minuto in campionato. André Silva in Serie A ha giocato solamente a Crotone nella prima giornata, quando subentrò a match in corso. Dopo i 28 minuti all’Ezio Scida non è più sceso in campo nella massima divisione italiana. Mister Montella gli ha preferito altri compagni, però domani a San Siro intende schierarlo come titolare.

In Milan-Spal il 21enne centravanti portoghese avrà una chance importante per dimostrare il proprio valore. Con 5 gol è finora il miglior realizzatore della squadra di Montella, segnando solamente in Europa League però. In campionato cerca il primo sigillo e domani può essere l’occasione giusta per sboccarsi. André Silva ha già messo in evidenza buone qualità, pur essendo giovane e ancora un po’ grezzo. Però il talento c’è ed è giusto dare spazio a questo ragazzo. Il mister ha diversi elementi da alternare in attacco e sta cercando di sfruttarli tutti, optando per il turnover.

Il Milan ha investito circa 38 milioni di euro per André Silva e i tifosi richiedono a gran voce che il portoghese venga impiegato da Montella. Finora le impressioni fornite dall’ex gioiello del Porto sono positive e fanno ben sperare. Sicuramente in vista del match di San Siro contro la Spal c’è molta curiosità di vedere il numero 9 rossonero partire dall’inizio e magari timbrare il cartellino anche in campionato. Sarebbe un’ottima conferma da parte del giovane bomber, che più di qualcuno ha già criticato in maniera inappropriata.

 

Redazione MilanLive.it