Davide Calabria
Davide Calabria (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Lo scorso è stato un vero e proprio anno di passione per lui, questo invece sembra promettere soddisfazioni migliori dopo tanto penare. Davide Calabria, terzino classe ’96 del Milan, cerca il proprio riscatto dopo i tanti stop muscolari recenti.

Il laterale cresciuto nella Primavera rossonera ha ora una grande chance: prendersi la maglia da titolare fisso sulla fascia destra del centrocampo a cinque costruito da Vincenzo Montella, soprattutto dopo il grave infortunio subito ad Andrea Conti. Calabria dunque può passare da comprimario senza fortuna a inamovibile della squadra titolare, anche se dovrà dimostrare di essere già all’altezza.

Calciomercato Milan, Calabria e le sirene ‘inglesi’ in estate

Intanto il suo agente Gianni Vitali, interpellato ieri da TMW Radio, ha svelato alcuni retroscena del calciomercato Milan riguardanti proprio Davide Calabria. Pare infatti che entro fine agosto non mancassero le richieste per il terzino 21enne: “Ho ricevuto diverse chiamate per lui, da differenti nazioni, anche da Premier League. Le offerte non sono mai arrivate, perché il Milan ha sempre messo il voto. Huddersfield e Brighton lo seguivano. Il Torino, l’ultimo giorno di mercato, ha fatto una telefonata… dopo la cessione di Zappacosta”.

Il Milan però ha deciso di trattenere il terzino classe ’96, sapendo che poteva tornare utile a Montella e puntando dunque sulla voglia di riscatto dopo una stagione ricca di problemi fisici: “Colgo l’occasione per fare un grosso in bocca al lupo ad Andrea Conti ha detto Vitali – In piccolo è successo a Calabria l’anno scorso, si fece male alla caviglia e stette fuori quattro mesi. Poi certo, sono molto contento per Davide, contro l’Udinese è stata una prestazione di livello e la squadra ha fatto bene”.

Vitali è anche agente di Luca Antonelli, altro terzino rossonero nato e cresciuto calcisticamente proprio nel Milan; il procuratore ha aggiornato tutti sulle sue condizioni: “A breve lo rivedremo in campo, sarà a riposo qualche giorno per precauzione”.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it