Gianluigi Donnarumma
Gianluigi Donnarumma (©Getty Images)

MILAN NEWS – Nove partite su dieci giocate da titolare. Anche se per un portiere dovrebbe essere una questione naturale, ci si sorprende di quanto Gianluigi Donnarumma sia inamovibile all’interno della formazione titolare del Milan.

Il numero 99, protagonista di un’intricata estate per via del rinnovo contrattuale arduo ma alla fine sottoscritto, ha saltato soltanto una sfida ufficiale in questo inizio di stagione: Shkendija-Milan, ritorno dei playoff di Europa League dove Vincenzo Montella ha preferito dare spazio al secondo portiere Marco Storari. Per il resto Donnarumma è un vero e proprio ‘stakanovista’, fin dalla scorsa stagione. Sempre presente in campo, ha già collezionato più di 800 minuti ufficiali da portiere titolare.

Secondo la Gazzetta dello Sport la vera notizia è che Donnarumma ha solo 18 anni, compiuti lo scorso febbraio, ma è già un intoccabile della squadra rossonera da un paio di stagioni. L’impresa è stata sfruttare l’occasione concessagli da Sinisa Mihajlovic e confermarsi come portiere affidabile e di qualità anche negli anni successivi, dimostrando di non essere solo un fuoco di paglia. E’ l’unico della rosa milanista ad aver giocato finora più di 800 minuti in campo, e se si aggiunge anche l’esperienza estiva con l’Under 21 agli Europei (a dire il vero non così positiva) il minutaggio di Gigio può crescere ancora di più.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it