Antonio Conte
Antonio Conte (©Getty Images)

NEWS MILANAntonio Conte nel mirino rossonero per il futuro? E’ presto per dirlo, però sicuramente il suo nome piace a tanti tifosi e si tratterebbe certamente di un profilo adatto dal punto di vista delle competenze per guidare una squadra come quella milanista.

Adesso siede saldamente sulla panchina del Chelsea, con cui lotta per vincere la Premier League ed è in Champions. Non ci sarebbero motivi per lasciare Londra, nonostante saltuariamente siano emerse voci su un non idilliaco rapporto con Roman Abramovich. Eppure si sa che a Conte le sfide piacciono e che tornare in Italia non gli dispiacerebbe.

In un’intervista concessa a Radio Anch’io lo Sport l’ex allenatore di Juventus e Nazionale italiana si è così espresso in merito al proprio futuro: “Sì, l’Italia mi manca. E nella mia mente non c’è l’idea di rimanere all’estero per tanto tempo. Ho nostalgia dell’Italia, tornerò. Non so tra quanto, ma l’obiettivo è quello“. Conte è contento al Chelsea, però per il futuro intende fare rientro in Serie A.

In chiave Milan adesso è giusto dare fiducia e sostenere Vincenzo Montella, però la sua permanenza dipenderà dai risultati. La società ha fissato l’obiettivo Champions League e se non verrà raggiunto, allora il mister campano potrebbe non essere confermato. A quel punto sarà curioso vedere su qualche allenatore potrebbe sbarcare a Milanello. In caso di addio al Chelsea, sicuramente Conte verrebbe contattato dalla dirigenza rossonera. Ovviamente adesso è prematuro parlarne.

 

Redazione MilanLive.it