Massimo Ferrero
Massimo Ferrero (©Getty Images)

La sconfitta del Milan contro la Sampdoria ha fatto parecchio rumore, non tanto per il punteggio in sé, quanto per l’andamento della partita. La squadra di Vincenzo Montella è stata messa all’angolo dall’inizio alla fine dai ragazzi di Marco Giampaolo.

Situazione che ha infastidito e non poco tutto il mondo rossonero: dai tifosi fino a ovviamente la dirigenza. Non sono ovviamente mancati gli sfottò, che a distanza di qualche giorno sono arrivati anche dagli avversari. In particolare a parlare ai microfoni di Radio Radio è Massimo Ferrero, che non ha risparmiato le critiche alla squadra rossonera e all’oneroso mercato estivo fatto dalla dirigenza: “Il Milan ha speso 200 milioni sul mercato, ma contro di noi non ha mai tirato in porta: gli abbiamo fatto due belle zucche. Avevo pronosticato una nostra vittoria per 2-1, loro non hanno mai tirato in porta, altrimenti avrei azzeccato il risultato. Il Milan è una grande squadra, ma individualistica”.

Inevitabile che una caduta così rumorosa porti gli avversari ad attaccare una big come il Milan, che nel corso della sua storia ha quasi sempre avuto la meglio contro squadre medio-piccole. In questo caso Ferrero non ha detto una falsità, inoltre si conosce ormai il suo intento goliardico e leggero nelle battute, anche con palese fondo di verità. A prescindere speriamo che in futuro la squadra rossonera non ripeta prestazioni di questo livello.

 

Giacomo Giuffrida – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it