Marco Fassone
Marco Fassone (©Getty Images)

MILAN NEWS – Mentre il Milan è alla ricerca della quadratura del cerchio in campo, la società ragiona sui piani futuri dal punto di vista economico. Il debito con il fondo Elliott Management Corporation è il tema più caldo, ma c’è da trovare anche un accordo con la UEFA.

Su questi temi è intervenuto Marco Fassone nel corso del Wired Next17 a Firenze. In primo luogo, l’amministratore delegato del Milan ha parlato del piano di rifinanziamento del debito con il fondo d’investimenti statunitense Elliott: “Spero di sanarlo entro inizio 2018. Abbiamo già avviato delle negoziazioni con fondi e banche del mondo finanziario. Penso che entro marzo 2018 tutto possa avvenire a condizioni migliorative per il Milan e per la holding del Milan“.

Per quanto riguarda la trattativa per il voluntary agreement con l’UEFA, invece: “Abbiamo incontrato la commissione a maggio, venti giorni dopo il nostoro insediamento. Era necessaria una deroga di sei mesi per presentare i nostri piani e renderli più ponderati e attendibili. Presenteremo i nostri piani a novembre e cercheremo di dimostrare di aver speso tanto per tornare ad essere competitivi, per poi rispettare i paletti del Fair Play Finanziario dal prossimo anno con perdite massime da 30 milioni. Credo che la UEFA debba adattarsi al calcio di oggi. Il voluntary agreement dovrà essere sottoscritto eventualmente entro fine 2017, discuteremo con l’UEFA e spero che accetti il nostro piano”.

Molti sono preoccupati per il futuro. Quest’anno la qualificazione in Champions League è fondamentale soprattutto per una questione di natura economica. Ma Fassone chiarisce: “Non falliremo senza Champions. Abbiamo presentato dei piani alternativi per l’Uefa in cui non è prevista la qualificazione. E’ un obiettivo dichiarato, ma avremo certezze forse a maggio. Siamo fiduciosi, spero che raggiungeremo la Champions o attraverso l’Europa League o tramite il campionato“.

 

Pasquale La Ragione – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it