Alessandro Del Piero Leonardo Bonucci
Alessandro Del Piero e Leonardo Bonucci (©Getty Images)

MILAN NEWS – La cessione di Leonardo Bonucci è ancora uno degli argomenti più discussi. Il difensore è passato al Milan per 42 milioni dopo sette anni di Juventus. Nella lunga esperienza in bianconero ha avuto anche la possibilità di giocare insieme ad un grande campione come Alessandro Del Piero.

Intervistato dalla Gazzetta dello Sport di oggi, l’ex capitano della Vecchia Signora è convinto che l’assenza di Bonucci peserà molto: “Per questo vedo una Juve più vulnerabile rispetto agli altri anni. La vedo sempre con favorita numero uno, ma con meno margine“. Insieme a Giorgio Chiellini e Andrea Barzagli, il neo milanista ha formato la famosa BBC, fondamentale per la vittoria dei sei scudetti consecutivi.

Del Piero nutre grande stima per il capitano del Milan. Che è un giocatore diverso rispetto a quello dei primi anni alla Juventus: “Il calcio a volte è fatto di meccanismi complessi. Ricordo Leo quando arrivò a Torino, in questi anni ha fatto dei progressi giganteschi. Inoltre parliamo di un leader e un professionista scrupoloso. La società in questi anni ha sempre fatto dei cambiamenti, ma una fortezza come la BBC non era stata toccata e non c’è dubbio che ci sia stata una grave perdita“.

 

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it