André Silva Patrick Cutrone
André Silva e Patrick Cutrone (©Getty Images)

MILAN NEWS – La casella delle reti segnate dal Milan nelle ultime due partite segna quota zero. Anche il dato dei gol complessivi in campionato non è altissimo, tanto da portare i rossoneri ad avere solo il nono attacco del torneo finora.

Ma il dato significativo, come riporta la Gazzetta dello Sport, è che la maggior parte delle reti milaniste sono arrivate, tra campionato e coppe, dai due calciatori più giovani del reparto. André Silva e Patrick Cutrone assieme contano 13 reti stagionali. L’entusiasmo giovane e il talento sembra aver avuto finora la meglio sull’esperienza e sulla conoscenza proficua dell’ambiente. Silva-Cutrone è la coppia d’attacco più prolifica del Milan, Reti che diventano 16 se si aggiungono i centri internazionali recenti con le maglie di Portogallo e Italia Under 21, dove entrambi sono considerati delle risorse preziose.

Ma il paradosso è che sicuramente Silva-Cutrone non sarà la coppia d’attacco nel derby di domenica prossima. I due talenti rossoneri sono considerati sì prolifici e in crescita, ma acerbi per un appuntamento del genere. Nikola Kalinic è in recupero fisico e dovrebbe giocare dal 1′, così come Jesus Suso lasciato fuori nell’ultima di campionato. Inoltre Vincenzo Montella considera André Silva ancora non prontissimo per la Serie A (tutto il suo score è valido in coppa) e Cutrone solo un attaccante di scorta nonostante il suo inizio scintillante. La bella notizia è che il Milan per il futuro vanta già una coppia offensiva di tutto rispetto.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it