Simic: “Maldini è il Milan, la società ha bisogno di lui”

Shaun Wright-Phillips e Dario Simic (©getty images)

MILAN NEWS – La nuova proprietà ha apportato tante modifiche alla struttura societaria del Milan in questi mesi. Marco Fassone si è affidato a manager esperti e di spessore ma senza dimenticare la storia rossonera: Gennaro Gattuso come allenatore della Primavera e Christian Abbiati nuovo club manager ne sono una prova.

Il suo più grande desiderio era quello di far felici i tifosi con il ritorno in società di una bandiera. Ha provato a convincere Paolo Maldini ad accettare l’incarico, ma ha ricevuto un no come risposta. L’ex capitano del Milan, dopo aver avuto alcuni colloqui con l’amministratore delegato, ha preferito declinare l’offerta perché poco convinto del progetto e della posizione a lui proposta. La questione si è chiusa lì, ma non è da escludere un possibile ritorno di fiamma in futuro.

Lo sperano fortemente i sostenitori del Milan, che vedono in Maldini l’uomo che meglio può rappresentare i colori del club in Italia, in Europa e nel mondo. Ma questo non è solo un desiderio dei tifosi. Anche alcuni ex calciatori, vorrebbero un suo ritorno. Soprattutto Dario Simic, ex difensore rossonero. Che a Gianlucadimarzio.com ha detto: Mi piacerebbe vedere Paolo Maldini in società: lui è il Milan. Se si parla di senso di appartenenza e serietà Paolo è il numero uno per i rossoneri, come lo era suo padre. Il Milan ha bisogno di gente come lui“.

 

Redazione MilanLive.it