Milan-AEK Atene, Livaja: “Bonucci avversario normale, si è indebolito”

Marko Livaja Ricardo Rodriguez
Marko Livaja e Ricardo Rodriguez (©Getty Images)

NEWS MILANMarko Livaja e l’AEK Atene ieri sera a San Siro sono riusciti a fermare la squadra di Vincenzo Montella sullo 0-0 della terza giornata della fase a gironi di Europa League. Risultato importante per i greci, che restano a due lunghezze dai rossoneri, anche se raggiunti dal Rijeka.

Proprio Livaja si è così espresso nel post-partita di Milan-AEK Atene ai microfoni de La Gazzetta dello Sport: “Siamo stati bene in campo, abbiamo chiuso i passaggi a centrocampo per Suso, Calhanoglu e Bonaventura. Bonucci è stato un avversario normale, non come qualche anno fa quando picchiava. L’ho visto più indebolito rispetto a quando l’ho affrontato in passato”.

Non che l’attaccante ex Inter e Atalanta abbia fatto sfracelli ieri sera a San Siro, però è vero in generale che da Bonucci ci si attende molto di più visto il suo passato importante alla Juventus e l’investimento pesante fatto dal Milan per acquistarlo. In questo momento il capitano rossonero non sta rendendo secondo le aspettative. Ieri non ha compiuto particolari errori, ma da leader dovrebbe essere maggiormente trascinatore del gruppo in questo momento di difficoltà.

 

Matteo Bellan (segui @TeoBellan su Twitter)