Vincenzo Montella Suso Giacomo Bonaventura
Vincenzo Montella, Suso e Giacomo Bonaventura (©Getty Images)

MILAN NEWS – Il Milan è una squadra completamente nuova. In estate sono arrivati undici nuovi calciatori. Vincenzo Montella non è ancora riuscito a trovare la quadratura del cerchio dal punto di vista tattica per far rendere al meglio tutti. Ora, in questo momento di difficoltà, si affida alla “vecchia guardia”.

Suso e Giacomo Bonaventura sono due pedine chiavi per questo Milan. L’anno scorso sono stati decisivi nel 4-3-3: lo spagnolo sempre largo a destro, l’ex Atalanta da mezzala prima e da esterno poi (prima dell’infortunio). Montella punta su di loro per risollevare le sorti del Milan ed è pronto a rimetterli nei ruoli più congeniali alle loro caratteristiche.

Come scrive l’edizione odierna di Tuttosport, oggi contro il Genoa dovrebbe vedersi il 3-4-3. Suso e Bonaventura dovrebbero agire ai lati della punta centrale (Nikola Kalinic con tutta probabilità) nel tridente offensivo. Il loro compito è quello di dare fantasia e qualità alla manovra; di accentrarsi e far correre sulle fasce gli esterni, in modo da creare densità fra le linee e sfruttare la possibile superiorità numerica.

 

Redazione MilanLive.it