Repubblica – Milan, novembre mese decisivo. Scaroni prende il timone?

Paolo Scaroni
Paolo Scaroni (©getty images)

MILAN NEWS – Il mese di novembre sarà per il Milan decisivo sotto vari punti di vista, sia sportivo (la squadra deve recuperare punti e posizioni in campionato) e sia societario.

Oggi La Repubblica scrive di novembre come mese-verità per il destino di Yonghong Li come proprietario del club; pare che già dalle prossime settimane si capirà se il maggior azionista del Milan sarà in grado di ripagare il debito di Elliott Management da 300 milioni più interessi o se dovrà lasciare subito il controllo del club al medesimo fondo americano. Entro fine novembre deve arrivare il versamento da 60 milioni di euro come prima tranche dell’aumento di capitale. Negli accordi presi con Paul Singer, fondatore dell’hedge fund statunitense, è stabilito che il Milan non deve accumulare perdite e avere sempre i conti in attivo. Se i 60 milioni non arriveranno, allora il ‘Diavolo’ rischia di cambiare padrone a breve.

Si parla di un passaggio al timone, con Paolo Scaroni, attuale consigliere nel Consiglio d’Amministrazione e imprenditore vicino a Berlusconi, pronto a prendere la carica di presidente, con la conferma di Marco Fassone come amministratore delegato del Milan. Proprio Fassone sta rinegoziando con la banca Merril Lynch il rifinanziamento dei debiti entro la primavera del 2018. Ma al Milan servono nuovi soci in modo da offrire garanzie. Il prestito poi verrebbe ripagato in tre anni con la quotazione in borsa ad Hong Kong.

Inoltre novembre sarà il mese dell’incontro tra Milan e UEFA per discutere del voluntary agreement, l’accordo volontario che eviterebbe al club sanzioni pesanti per via del bilancio in ‘rosso’ registrato nelle ultime annate. La società ha ridimensionato le stime sui ricavi in Oriente, ma c’è un piano di sviluppo che comprende tutto il continente asiatico, non solo la Cina. Vedremo se a Nyon Fassone riuscirà a convincere tutti sui buoni propositi commerciali e finanziari del Milan. Sempre a novembre, il 13, Assemblea dei Soci per approvare il bilancio semestrale 2017. Novembre mese importante per il futuro del Milan.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it