AEK Atene-Milan, Montolivo: “Primo tempo non all’altezza”

Riccardo Montolivo Urus Cosic
Riccardo Montolivo e Urus Cosic (©Getty Images)

Riccardo Montolivo è stato lanciato titolare da Vincenzo Montella in AEK Atene-Milan di Europa League e stava per regalare una possibile vittoria ai rossoneri, ma un suo diagonale di destro è finito sul palo nel secondo tempo.

L’ex capitano della squadra ha così commentato lo 0-0 in Grecia ai microfoni di Milan TV: “Nel primo tempo non siamo stati all’altezza, ci sono mancati personalità e circolazione del pallone. Nella ripresa siamo andati meglio e meritavamo il gol, però bisogna dare comunque di più. Domenica contro il Sassuolo è molto importante. Della mia prestazione sono contento, non è mai facile quando stai molto tempo fuori“.

Montolivo ha proseguito la propria analisi sul momento del Milan: “E’ necessario crescere sul piano della personalità, effettuando meno lanci lunghi e giocando maggiormente il pallone a terra con velocità. Non bisogna avere paura. Dobbiamo migliorare molto. Mancano personalità e convinzione per vincere questo tipo di partite. Ci manca vincere partite brutte. Non si può sempre vincere meritando, servono anche i 3 punti lottati, anche brutti e fortunati“.

 

Redazione MilanLive.it