Football Manager 2018: ecco tutte le novità

Football Manager 2018
Football Manager 2018

Uno dei videogiochi più amati sempre: Football Manager. L’ultimo capitolo della celebre simulazione manageriale di calcio è uscito lo scorso 10 novembre. Già nei mesi scorsi erano state svelate alcune novità, ecco tutto quello che c’è da sapere.

Le modifiche principali riguarderanno l’introduzione di una nuova telecamera e di alcuni miglioramenti all’intelligenza artificiale. Saranno introdotte più animazioni celebrative, ovvero il momento in cui viene alzato al cielo il trofeo vinto. Il gioco è stato migliorare per aiutare i nuovi giocatori ad ambientarsi rapidamente e portare i manager già esperti al livello successivo con maggiore profondità, emozione e controllo. Il sito ufficiale del gioco si concentra principalmente su 7 caratteristiche innovative che i videogiocatori potranno sfruttare in Football Manager 2018, scopriamo quali:

1) DINAMICHE – Armonia di squadra = vittorie. Stringi e sviluppa rapporti tra i giocatori dentro e fuori dal campo per ottenere risultanti importanti.

2) RECUPERO INFORTUNI – Ottieni una comprensione maggiore degli infortuni e impara come evitarli grazie al nuovo Centro medico.

3) GIORNO DELLA PARTITA – Guarda le tue tattiche prendere vita. Il nuovo motore grafico e l’interfaccia più agile aumentano il livello di dettaglio delle tue partite.

4) INFORMAZIONE CALCISTICA – Un mercato dei trasferimenti più realistico più nuove clausole e opzioni di trasferimento per aiutarti a ottenere gli ingaggi migliori.

5) VIVI IL CALCIOMERCATO – Il nuovo sistema di osservazione imita i professionisti per fornirti più dati e informazioni sui nuovi talenti, così saprai se valgono davvero l’investimento.

6) DETTAGLI TATTICI – Un restyling che pensa alle analisi. Scopri se la tua tattica funziona e dove sei più esposto, e usa il briefing prepartita per prepararti meglio.

7) FANTASY DRAFT – Un nuovo aspetto del Fantasy Draft su misura per te, più un budget aumentato e l’opzione Avvio rapido.

 

Giacomo Giuffrida – Redazione MilanLive.it