Daniel Caligiuri
Daniel Caligiuri (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILANDaniel Caligiuri è nato in Germania, ma ha origini italiane e non a caso Antonio Conte nel 2015 lo aveva convocato in Nazionale per uno stage, salvo poi escluderlo dalla lista definitiva per le partite contro Croazia e Portogallo.

L’allora centrocampista del Wolfsburg non la prese benissimo, dato che fu scaricato con un messaggio, ma comunque non ha espresso lamentele particolari e ha continuato a lavorare per cercare di riconquistarsi una chiamata dall’Italia. Non ci è ancora riuscito, però spera di farcela quanto prima.

Calciomercato Milan, Caligiuri vuole restare allo Schalke 04

Da gennaio 2017 Caligiuri si è trasferito dal Wolfsburg allo Schalke 04, dove è titolare nella squadra allenata da Domenico Tedesco che è quarta nella Bundesliga. Ha 29 anni, dunque non è più giovanissimo. A gennaio ne compirà 30 e per il suo futuro, non immediato, non esclude completamente di poter lasciare la Germania per provare anche campionati diversi.

Caligiuri in un’intervista concessa a Goal ha parlato così: “Tifo sempre per il Milan e quando posso guardo le partite e gioisco per le vittorie. Futuro? Il sangue del sud scorre nelle mie vene, quindi sarebbe bello un giorno giocare in Italia o in Spagna. Tuttavia mi trovo bene qui e non ho firmato un contratto fino al 2020 senza motivo. Io e la mia famiglia stiamo benissimo e non c’è motivo per cambiare aria. Anche se dovesse farsi avanti il Milan, in questo momento lo rifiuterei senza esitazioni. Poi nel calcio non si sa mai”.

Il giocatore italo-tedesco svela una passione per il Milan, però allo stesso tempo spiega di essere molto felice allo Schalke 04 e dunque di non prendere in considerazione altre squadre per il suo immediato futuro. Forse più avanti ci sarà spazio per la Serie A o la Liga, ma non a breve termine.

 

Redazione MilanLive.it