Gianluigi Donnarumma
Gianluigi Donnarumma (©Getty Images)

MILAN NEWS – La partita contro il Napoli al San Paolo è sempre un’occasione speciale per Gianluigi Donnarumma. Nato a Castellammare di Stabia, è cresciuto fra i tifosi partenopei, mentre lui fin da bambino aveva già scelto la sua squadra del cuore: il Milan.

Stasera sarà nella sua Napoli per la terza volta in due anni. La prima volta rimase imbattuto (0-0), mentre l’anno scorso si è visto superare per ben quattro volte. Le sue prestazioni sono in crescita rispetto ad inizio stagione, in cui non ha accumulato colpe sui gol subiti, ma ha fatto pochi interventi decisivi. A Sassuolo invece ha fatto un vero e proprio miracolo su Luca Mazzitelli e ha ripreso un po’ di fiducia.

Intanto Donnarumma è stato protagonista nel Magazine UEFA dedicato all’Europa League. In quest’intervista ha parlato proprio del suo tifo per il Milan fin da bambino e dai “duelli” in casa: “Da piccolo ho sognato di giocare per il Milan. Sono onorato ora di farne parte, do tutto per questo club. A casa era sempre una guerra. Io tifavo Milan e quando magari sbagliavamo un rigore o perdevamo facevo dei disastri nei confronti della mamma napoletana. A ricordarlo ora, era uno spettacolo“.

 

Redazione MilanLive.it