Vincenzo Montella
Vincenzo Montella (©Getty Images)

NEWS MILAN – Contro il Napoli sesta sconfitta in tredici giornate di campionato per la squadra di Vincenzo Montella, che finora ha perso contro tutte le grandi e pure contro la Sampdoria.

Il Milan ha messo in campo un po’ di orgoglio, provando soprattutto nel finale a ribaltare il 2-0 dei ragazzi di Maurizio Sarri, ma si sono fermati al gol di Alessio Romagnoli e non hanno avuto la forza e la lucidità per andare oltre. Un 2-1 meritato per la compagine partenopea, che ha sicuramente prodotto più di quella rossonera nel’arco del match. Inconsistente l’attacco milanista a differenza di quello azzurro, che ha saputo pungere al momento giusto.

Milan sempre più lontano da quello che era l’obiettivo di inizio stagione, ovvero il ritorno in Champions League. Ci sarebbe la possibilità di accedervi vincendo l’Europa League, ma è il cammino dagli Sedicesimi di finale comincerà a complicarsi e bisognerà vedere che avversari ci saranno di fronte. Sicuramente giocando come nelle ultime due sfide contro l’AEK Atene non si va da nessuna parte.

Intanto il quotidiano La Repubblica oggi scrive che Montella torna in bilico a causa di questa nuova sconfitta. Onestamente noi di MilanLive non pensiamo che in questo momento la società stia realmente pensando di esonerarlo. Avrebbe potuto farlo prima in momenti peggiori e non lo ha fatto. Solamente dei disastri nelle prossime sfide potrebbero eventualmente cambiare lo scenario, forse.

 

Redazione MilanLive.it