André Silva
André Silva (©Getty Images)

NEWS MILAN – Dopo la sconfitta contro il Napoli al San Paolo, la squadra di Vincenzo Montella deve pensare a tornare alla vittoria giovedì in Europa League contro l’Austria Vienna a San Siro.

Il Milan ha bisogno di questi 3 punti, sia per conquistare la matematica qualificazione ai Sedicesimi di Finale della competizione e anche per riprendere un po’ di morale in vista delle prossime partite di campionato. Vincere aiuta sicuramente e i rossoneri ne hanno un grande bisogno in questo periodo con più bassi che alti.

Verso Milan-Austria Vienna, tandem André Silva-Cutrone in Europa League?

Montella per Milan-Austria Vienna potrebbe fare un po’ di cambiamenti di formazione. Il modulo dovrebbe essere il 3-5-2 con il rilancio in attacco della coppia giovane composta da André Silva e Patrick Cutrone.

I due talentuosi centravanti sono stati impiegati più volte insieme in Europa League. Il mister potrebbe dare loro un’altra occasione, considerando che entrambi sono finiti a fare le riserve di un Nikola Kalinic che sta tutt’altro che rendendo in questo periodo. Sicuramente i due ragazzi saranno molto motivati a fare bene a San Siro, se saranno impiegati.

Montella farà anche altri mutamenti nella formazione rispetto alla sfida di Napoli. Dall’inizio si potrebbero rivedere sia Cristian Zapata che Ricardo Rodriguez. A centrocampo potrebbe essere valutato l’impiego di Lucas Biglia dall’inizio. L’argentino è entrato nel finale al San Paolo facendo tutt’altro che bene. Sicuramente deve ritrovare un po’ la condizione dopo il problema avuto al tendine rotuleo di un ginocchio. Giovedì in Milan-Austria Vienna potrebbe avere la sua occasione.

Non dovrebbe essere della partita Suso, il quale ha rimediato una botta alla schiena e dovrebbe tornare disponibile solo per Milan-Torino di domenica. Da valutare anche Hakan Calhanoglu, escluso dai convocati per Napoli a causa di un problema fisico e che potrebbe rientrare per l’Europa League.

 

Redazione MilanLive.it