Lucas Biglia (©Getty Images)

NEWS MILAN – Stasera a San Siro va in scena Milan-Austria Vienna, match del Gruppo D di Europa League. All’andata finì 5-1 per la squadra di Vincenzo Montella con tripletta di André Silva e reti di Hakan Calhanoglu e Jesus Suso.

I rossoneri hanno voglia di vincere anche stavolta, sia per conquistare la matematica qualificazione al turno successivo e sia per riprendere morale in vista dei prossimi impegni di campionato. I 3 punti sono considerati obbligatori e un passo falso, come quelli con l’AEK Atene, non sarà ammesso. Tutti si aspettano un successo convincente da parte del Milan.

Europa League, Milan-Austria Vienna: probabili formazioni

Montella per Milan-Austria Vienna dovrebbe proporre il modulo 3-4-1-2 con Hakan Calhanoglu che agirà da trequartista alle spalle della giovane coppia d’attacco composta da André Silva e Patrick Cutrone. Il turco ex Bayer Leverkusen, data l’assenza di Suso, sarà il giocatore chiamato a inventare in un reparto offensivo completamente nuovo rispetto a quello titolare a Napoli. Quando il numero 10 si abbasserà a dare una mano, il modulo diverrà 3-5-2.

Per quanto concerne la difesa, davanti a Gigio Donnarumma il terzetto MusacchioBonucciZapata. Alessio Romagnoli assente per influenza ancora da smaltire completamente. A centrocampo sulle fasce agiranno Fabio Borini a destra e Ricardo Rodriguez a sinistra. Al centro confermato Franck Kessiè, mentre al suo fianco si rivede Lucas Biglia.

L’Austria Vienna di Thorsten Fink si dovrebbe opporre al Milan con 4-1-4-1. In difesa davanti a Penzt il quartetto composto da Gluhakovic, Serbest, Kadiri (o Borkovic) e Salamon. Davanti alla retroguardia Holzhauser. Poi da destra a sinistra Prokop, Alhassan, Lee, Felipe Pires. Centravanti Cristoph Monschein è favorito su Kevin Friesenbichler, capocannoniere della squadra con 7 reti.

EUROPA LEAGUE, MILAN-AUSTRIA VIENNA: PROBABILI FORMAZIONI

Milan (3-4-1-2) – Donnarumma; Musacchio, Bonucci, Zapata; Borini, Kessié, Biglia, Rodriguez; Calhanoglu; André Silva, Cutrone.

Austria Vienna (4-1-4-1) – Penzt; Gluhakovic, Serbest, Kadiri (Borkovic), Salamon; Holzhauser; Prokop, Alhassan, Lee, Felipe Pires; Monschein (Friesenbichler).

 

Matteo Bellan