Gennaro Gattuso Carlo Ancelotti
Gennaro Gattuso e Carlo Ancelotti (©Getty Images)

MILAN NEWSVincenzo Montella lo scorso 27 novembre è stato esonerato. Si tratta del primo cambio di panchina per la nuova dirigenza cinese, che quando era subentrata aveva confermato in panchina la scelta della precedente gestione.

Marco Fassone e Massimiliano Mirabelli in estate, tra le tante operazioni fatte, avevano riportato al Milan Gennaro Gattuso e gli avevano dato il mano la squadra Primavera. Adesso è stato promosso a tecnico della prima squadra. Nel corso della vecchia presidenza Berlusconi non erano stati molti gli allenatori cambiati a stagione in corsa: appena 6 in 30 anni, di cui due in appena due anni. Il primo fu Fabio Capello che, nel 1987, subentrò a Nils Liedholm, salvo poi fare subito spazio a fine stagione ad Arrigo Sacchi che cominciò il ciclo storico che tutti conosciamo. L’esordio di Don Fabio fu in Milan-Torino a San Siro il 12 aprile: vinsero i rossoneri 1-0 grazie al gol di Hateley.

Nel dicembre 1996 Oscar Tabarez venne rimpiazzato, dopo una sconfitta contro il Piacenza, dal ritorno di Arrigo Sacchi. L’esordio del Sacchi-bis fu in Milan-Udinese 2-1, in gol Savicevic ed Eranio. Il 12 marzo 2001 Alberto Zaccheroni venne esonerato, al suo posto il grande Cesare Maldini: il suo esordio avvenne il 18 marzo in Milan-Bari 4-0 (in gol Coco, doppietta Shevchenko e Serginho). Nella stagione successiva arrivò Fatih Terim, che durò fino al novembre 2001 quando subentrò Carlo Ancelotti. L’esordio di Carletto fu in Milan-Piacenza 0-0 il 18 novembre, la settimana dopo vinse 1-0 al Tardini contro il Parma con gol del neo acquisto Filippo Inzaghi.

E ora chiudiamo con la storia più recente. Nel gennaio 2014 Massimiliano Allegri, dopo la sconfitta in Sassuolo-Milan, venne esonerato. La partita successiva fu Milan-Spezia 3-1 in Coppa Italia, ma sulla panchina c’era ancora Mauro Tassotti. Il 19 gennaio fece l’esordio in panchina Clarence Seedorf in Milan-Verona 1-0 con gol decisivo di Mario Balotelli su calcio di rigore. A fine stagione arrivò Filippo Inzaghi, per poi passare un anno dopo la panchina a Sinisa Mihajlovic. Quest’ultimo non fece in tempo a chiudere la stagione perché venne esonerato il 12 aprile 2016 per Cristian Brocchi. L’esordio dell’ex centrocampista rossonero avvenne in Sampdoria-Milan 0-1 (gol decisivo di Bacca). Di seguito il riepilogo degli esordi dei 6 allenatori subentrati a stagione in corso nell’era Silvio Berlusconi. Speriamo che il primo allenatore subentrato dell’era Yonghong Li, Gennaro Gattuso, parta col piede giusto in Benevento-Milan.

– Esordio Capello 1987: Milan-Torino 1-0
– Esordio Sacchi-bis 1996: Milan-Udinese 2-1
– Esordio C. Maldini 2001: Milan-Bari 4-0
– Esordio Ancelotti 2001: Milan-Piacenza 0-0
– Esordio Seedorf 2014: Milan-Verona 1-0
– Esordio Brocchi 2016: Sampdoria-Milan 0-1

 

Giacomo Giuffrida – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it