Gianluigi Donnarumma
Gianluigi Donnarumma (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – La telenovela estiva sul rinnovo non bastava. Nelle ultime ore si è tornato a parlare insistentemente di Gianluigi Donnarumma e del suo contratto: Mino Raiola infatti avrebbe accusato il Milan per le pressioni fatte sul portiere al momento della firma ma anche per il presunto mancato inserimento delle varie clausole.

La società di via Aldo Rossi stamattina ha pubblicato una nota sul proprio sito per chiarire la posizione del club in merito alla vicenda. Ma la questione non pare destinata a risolversi in breve tempo. Nel frattempo è tornato di moda l’argomento sul futuro del 99 rossonero. Che pare destinato ad andar via. Difficile a gennaio, più probabile in estate, soprattutto senza la qualificazione in Champions League.

Calciomercato Milan, no di Donnarumma alla Juventus

Nonostante le azioni legali mosse da Raiola, il Milan pare avere dalla propria parte il manico del coltello. Consapevole però che la cessione è una pista possibile a fine stagione. Donnarumma si trova bene nell’ambiente rossonero, come sottolineato da Gianluca Di Marzio sul suo sito. Un’offerta congrua potrebbe però convincere il club a darlo via, anche perché senza Champions League la società dovrà per forza di cose trovare un modo per avere entrate.

Ma quali sono le squadre che potrebbero acquistarlo? In Italia l’unica soluzione possibile è la Juventus: ipotesi scartata in partenza dal calciatore stesso. All’estero mancano proposte da Premier League e Real Madrid (che a gennaio accoglierà Kepa). Ci sarebbe l’Atletico Madrid, ma la meta non convince Donnarumma. E il Paris SaintGermain?

I francesi in estate avevano fatto un’offerta incredibile per lui, ricca di soldi e di bonus. Ma Gigio ha rifiutato perché voleva fortemente il rinnovo con il Milan. Il PSG è rimasto sorpreso da questo ‘no’ e ad oggi pare aver cambiato obiettivo (Jan Oblak dell’Atletico Madrid). Da escludere il Manchester United perché David De Gea, dopo l’arrivo di Kepa al Real Madrid, non dovrebbe muoversi. Quindi al momento non c’è una squadra alla finestra pronta all’assalto. Situazione da valutare in futuro.

 

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it