Milan, intreccio con il Bayern per la panchina: Rangnick “inguaia” i rossoneri

Il Milan è alla ricerca di un nuovo allenatore per la prossima stagione: le volontà del club rossonero si intrecciano con il Bayern Monaco

Panchine girevoli. Non è certo il titolo di un nuovo capolavoro di Hollywood o Cinecittà ma semplicemente ciò che accadrà a fine stagione, in previsione della prossima stagione. Sono diversi i club che cambieranno guida tecnica, non solo in Italia ma anche in Europa. E diversi potrebbero essere coinvolti in questo vero e proprio tourbillon che potrebbe agitare il mercato quasi e più dei calciatori.

Allenatore Milan, Rangnick rinnova
Ralf Rangnick rinnova con l’Austria: Bayern nei guai (Ansa Foto) – Milanlive

In Serie A cambierà di certo il Milan ma anche il Napoli, con le due squadre che hanno anche obiettivi in comune, Antonio Conte in primis. La Juventus, invece, in caso di separazione da Max Allegri, ha individuato in Thiago Motta il profilo giusto, allenatore peraltro sondato anche dal Milan e da altre formazioni rossonere.

Il salentino Conte, invece, potrebbe tornare nuovamente in auge anche per qualche ipotesi estera: da più latitudini narrano di offerta super proveniente dal Chelsea, chiamato all’ennesima rifondazione dopo il campionato fin qui disastroso in Premier League. E non è escluso che possa anche rientrare in corsa per il Bayern Monaco.

Bayern Monaco può virare su De Zerbi

In casa bavarese Thomas Tuchel dirà addio a fine anno: il Bayern non ha vinto il titolo, il tedesco è sulla graticola e criticato da mesi ormai, pur se ancora in corsa per la finale di Champions League. E nemmeno una vittoria della competizione potrebbe salvarlo dall’addio.

Bayern Monaco su Roberto De Zerbi
il Bayern Monaco può virare su De Zerbi per la panchina (Ansa Foto) – Milanlive

La dirigenza, però, non ha ancora trovato il suo sostituto, anzi: Nagelsmann, il primo nome sulla lista, è sfumato, con il CT che ha rinnovato il suo accordo con la Federcalcio tedesca. Bayern sfortunato con i CT perché Rangnick, selezionatore dell’Austria e sondato dal club di Monaco, rimarrà alla guida della squadra fino al 2026.

La ricerca prosegue, quindi, e potrebbe presto scontrarsi con gli obiettivi di Casa Milan. Il Bayern, infatti, potrebbe decidere di virare su Antonio Conte – il preferito dai tifosi rossoneri ma non entusiasma la dirigenza – ma anche e soprattutto il mirino potrebbe spostarsi sull’East Sussex, lì dove c’è il Brighton.

De Zerbi potrebbe lasciare il club inglese ma al momento tutte le alternative in Premier League sembrano piste poco praticabili, a meno che Chelsea o United non dovessero spingere. Ecco perché l’italiano, molto apprezzato in Baviera per il suo calcio offensivo, potrebbe trasferirsi in Bundesliga e tentare una nuova avventura in uno dei club più forti e prestigiosi d’Europa.

Sarebbe, questo, un duro colpo per il Milan, considerato come l’ex Sassuolo e Shakhtar è uno dei sogni proprio del club rossonero.

Impostazioni privacy