Gianluigi Donnarumma
Gianluigi Donnarumma (©Getty Images)

NEWS MILANGianluigi Donnarumma e Patrick Cutrone presenti in occasione della festa natalizia del settore giovanile. Sono intervenuti per rispondere alle domande dei bambini.

Il 19enne centravanti del Milan ha replicato in merito alle emozioni che prova quando segna: “Non ci capisco più niente, inizio a correre come un matto. E’ un’emozione indescrivibile. Segnare in uno stadio come San Siro non si può descrivere. Fatelo, è la cosa più bella al mondo (ride, ndr)”.

A Gigio viene domandato se pensa anche lui di segnare come Alberto Brignoli in Benevento-Milan: “Ho sempre sognato di segnare, purtroppo mi è capitato contro. Succede raramente e proprio contro di noi è capitato. Ho sempre sognato di segnare, però se vado avanti significa che stiamo perdendo e dunque è meglio se non ci vado. Io sono tifoso del Milan, il mio idolo da bambino era Abbiati”.

 

Matteo Bellan