Milan-Crotone, Zenga: “Subito un gol strano. VAR? Non capisco niente”

Walter Zenga
Walter Zenga (©Getty Images)

MILAN NEWS – Il Milan vince con merito la prima partita del 2018, nonché la prima del girone di ritorno di Serie A. Battuto 1-0 il Crotone, che fino all’ultimo minuto è rimasto in partita, seppur non abbia creato clamorosi pericoli.

Al termine del match, il tecnico dei calabresi Walter Zenga ha rilasciato la sua opinione ai microfoni di Premium Sport: “Volevamo fare un primo tempo differente, ma siamo stati poco incisivi. Siamo riusciti a migliorare la qualità in fase d’uscita e abbiamo cominciato a creare qualcosa, soprattutto su alcune occasioni da calcio da fermo. Dobbiamo cercare di dare più qualità alla nostra manovra. Abbiamo subito un gol strano”.  

Un commento sulle decisioni dell’arbitro Maresca il quale ha negato un rigore che sembrava palese nel primo tempo al Milan per fallo su Cutrone (la scivolata era sulla linea d’area), e poi annullato due gol ai padroni di casa, sul primo di Franck Kessié è intervenuto il VAR: “Noi che siamo in panchina siamo gli unici che non possiamo guardare il Var. Non voglio assolutamente fare polemica, anche sul gol annullato a Kessié non avevamo capito il motivo. Il mio è un suggerimento, nessuna critica al Var”.

 

Giacomo Giuffrida – Redazione MilanLive.it