Milan-Crotone, moviola: dubbi sul gol annullato a Kalinic

L’arbitro Maresca al VAR (©Getty Images)

MILAN NEWS – A livello arbitrale Milan-Crotone non è stata una gara troppo brillante, soprattutto per le decisioni prese negativamente dall’arbitro campano Fabio Maresca.

C’è voluto l’ausilio del VAR per correggere un paio di episodi intricati in area calabrese, anche se sul secondo restano ancora molti dubbi. Secondo la moviola del Corriere dello Sport il fischietto napoletano appare poco lucido in alcune decisioni. Regolare il gol di Leonardo Bonucci: fa bene Maresca a non intervenire perché non c’è assolutamente ostruzione del capitano su Cordaz, che combina la frittata respingendo di pugno sulla schiena del suo avversario.

Due i gol annullati al Milan sotto visione del VAR: giusto annullare la rete di Kessié, che prima di calciare in diagonale commette un netto fallo su Mandragora. Incredibile come Maresca non abbia segnalato immediatamente l’intervento dovendosi invece affidare alla tecnologia. Dubbi invece sull’annullamento nel finale del gol di Kalinic: il croato in mischia si strattona reciprocamente con Ajeti, così come Bonucci che duella con Sampirisi. Il direttore di gara si consulta con gli assistenti e indica il difensore rossonero come autore di un fallo che appare ancora poco evidente.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it