Procura di Milano: “Nessun procedimento sulla compravendita del Milan”

Silvio Berlusconi, Han Li e Yonghong Li (foto twitter)

NEWS MILAN – In mattinata il quotidiano La Stampa ha dato notizia di una presunta indagine avviata dalla Procura di Milano sulla compravendita del club rossonero.

Ma in questi minuti da parte del procuratore capo della Repubblica di Milano è arrivata la smentita. Queste le parole di Francesco Greco riprese da RaiNews: “Allo stato non esistono procedimenti penali sulla compravendita dell’ A.C. Milan. Non c’è un fascicolo, nemmeno a modello 45. Se un fascicolo esistesse lo avrei assegnato al nuovo dipartimento del dottor De Pasquale e ne sarei quindi informato“.

Dalle indiscrezioni de La Stampa era emersa un’inchiesta già avviata dai pm milanesi in merito al possibile riciclaggio di denaro che si nasconderebbe dietro l’operazione che ha portato il Milan a passare da Silvio Berlusconi a Yonghong Li. Alcuni documenti venuti fuori dopo un tracciamento dei movimenti di denaro da Hong Kong, stando a quanto riportato dal quotidiano, avrebbero provocato l’inizio di questa indagine.

Dalla Procura di Milano, però, la smentita. Ci attendiamo che dal Milan arrivi una presa di posizione in merito alle indiscrezioni scritta da La Stampa.

 

Redazione MilanLive.it