VAR
L’indicazione del VAR a San Siro (©getty images)

MILAN NEWS – Non sono mancate nemmeno stavolta le polemiche arbitrali. In particolar modo a Bergamo e a Cagliari.

In Atalanta-Napoli si è discusso di un presunto fuorigioco di Dries Mertens in occasione del gol vittoria. Nella sfida alla ‘Sardegna Arena’ invece è la posizione di Nikola Kalinic sul secondo gol di Franck Kessié a destare dubbi. Premium Sport ha però spiegato perché la decisione di convalidare entrambe le reti è giusta.

Nicola Rizzoli qualche giorno fa è intervenuto per chiarire le disposizioni in merito al fuorigioco. Il VAR non influirà sulla decisione dell’arbitro in due situazioni: in caso di fuorigioco evidente e quando la distanza fra attaccante e difensore è minima.

Sia Mertens che Kalinic sono probabilmente al di là della linea difensiva di millimetri. Impossibile anche per la tecnologia stabilire se sia off-side o meno visto che una distanza così minima può far entrare in gioco la prospettiva. Secondo quindi queste disposizioni, Orsato e Guida non hanno sbagliato a convalidare i gol.

 

Redazione MilanLive.it