Gennaro Gattuso
Gennaro Gattuso (©Getty Images)

MILAN NEWS – A piccoli passi, il Milan migliora. La classifica ad oggi fa un po’ meno paura: al momento è al settimo posto in solitaria, a soli due punti di distacco dalla Sampdoria sesta.

La prossima giornata non sarà però semplice per il Diavolo. Che dovrà affrontare la Lazio a San Siro. All’andata finì malissimo: 4-1 in favore dei biancocelesti e inizio della crisi rossonera. La squadra di Simone Inzaghi si è confermata fra le migliori del campionato: quadratura tattica e qualità ce n’è molta, ma domenica rischia di averne un po’ meno a causa dell’infortunio di Ciro Immobile.

Ma la Lazio si troverà di fronte un Milan diverso rispetto a quella di un girone fa. La cura Gennaro Gattuso pare stia funzionando: la squadra corre il doppio, è più quadrata e organizzata. Non si può parlare di svolta; per quello serve un filotto di risultati positivi, anche contro le big. Ma la luce in fondo al tunnel almeno inizia ad intravedersi. Merito dalla crescita dei calciatori e soprattutto delle iniziative dell’allenatore.

La più importante, a modo di vedere di molti, è il modulo. Dall’insensato 3-quattro o cinque-chissà al funzionale 4-3-3. Un sistema di gioco che ha ridato certezze alla squadra e rimesso al proprio posto alcuni dei calciatori più importanti della rosa. A Gattuso è bastata una sola partita (quella dimenticabile di Benevento) per capire che è questo il modo giusto di mettere i suoi giocatori in campo.

“Mi piace cambiare, però non abbiamo tempo e dunque proseguo col 4-3-3”, ha detto il tecnico del Milan nell’intervista di stamattina. Che quindi non si fa influenzare da fattori esterni come le inutili e pesanti insistenze di Silvio Berlusconi. Le parole dell’ex centrocampista però evidenziano che probabilmente ha in mente anche altre idee tattiche. Ma sa bene che non è per niente il momento di cambiare: con il 4-3-3 i rossoneri hanno ritrovato delle certezze e bisogna andare avanti così.

 

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it