Gennaro Gattuso
Gennaro Gattuso (©Getty Images)

MILAN NEWS – Nessun impegno va sottovalutato, in Europa League soprattutto. E le squadra italiane lo sanno benissimo. Non dovrà farlo nemmeno il Milan, nonostante il Ludogorets sia nettamente inferiore in termini tecnico-tattici.

In Bulgaria però il gruppo rossonero troverà un ambiente molto caldo. A Razgrad sentono molto la partita, tanto che il sindaco ha deciso di installare un maxi schermo in piazza per assistere alla partita tutti insieme: “E’ il segnale dell’ambiente che troverà il Milan nella gara di andata dei Sedicesimi di Europa League. Un clima intenso e motivato, del quale Rino Gattuso è perfettamente conscio“, ha scritto la società di via Aldo Rossi sul proprio sito ufficiale nella consueta rubrica ‘Rassegna stampa’.

Gli avversari hanno già battuto un’italiana in passato. E in più, dalla loro parte, hanno la freschezza fisica: “I bulgari nel 2014 hanno eliminato la Lazio dall’Europa League, sono capolista in campionato e non hanno alle spalle impegni stressanti: non giocano gare ufficiali dal 14 dicembre scorso“. Quest’ultimo punto però può essere un’arma a doppio taglio. Il Milan lo sa e farà di tutto per sfruttarlo a proprio favore.

Il Diavolo ha le carte in regola per passare agli ottavi senza troppi problemi. “Bisognerà dare il massimo“, come sottolinea il club rossonero, anche perché chiudere già la questione qualificazione all’andata significa alleggerire mentalmente il carico degli impegni che il Milan avrà da qui fino al prossimo 18 marzo.

 

Redazione MilanLive.it