Matias Silvestre e Jesus Suso (©Getty Images)

MILAN NEWS – Fantasia al potere, meglio se espressa con il piede sinistro. Oggi a San Siro occhio al duello a distanza tra due talenti mancini, tra i migliori in Serie A nel loro ruolo.

Milan-Sampdoria oltre ad essere uno scontro diretto per l’Europa sarà anche la sfida tra i piedi educati e letali di Jesus Suso e di Gaston Ramirez. I due calciatori, anima latina ma ormai integratissimi nel calcio italiano, sono le menti geniali delle due formazioni in questione. Mancini puri, spesso decisivi in zona offensiva, hanno peculiarità diverse ma stesso modo di interpretare le partite: da protagonisti assoluti, soprattutto se il loro piede sinistro è in giornata positiva.

Rapido, brevilineo e più abile a partire dalla fascia è Suso, un furetto che per il gioco del Milan diventa fondamentale quando c’è da saltare l’uomo e creare superiorità tra le linee. Più alto e duttile Ramirez, che nella Sampdoria gioca da ’10’ puro e ha l’assist verso i compagni come credo calcistico primario. Come scrive la Gazzetta dello Sport entrambi, oltre a cercare di spingere Milan e Samp verso un posto in Europa, sperano di far bene per ottenere il pass per il Mondiale 2018. Suso sta convincendo la Spagna a puntare sulle sue qualità, più dura per Ramirez che da sempre è snobbato dalla Nazionale uruguayana. Ma stasera è l’occasione giusta per dimostrare tutto il proprio valore.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it