Lorenzo Pellegrini Ivan Strinic
Lorenzo Pellegrini e Ivan Strinic (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILANIvan Strinic è un concreto obiettivo del club rossonero per l’estate. Il suo contratto con la Sampdoria scade a giugno 2018 e dunque può essere preso a parametro zero.

Il terzino sinistro croato verrebbe preso dal Milan come riserva di Ricardo Rodriguez. Molto probabile la cessione di Luca Antonelli, finito un po’ ai margini in questi mesi. L’ex di Dnipro e Napoli viene considerato un elemento affidabile e d’esperienza, che può tornare utile alla squadra.

Daniele Pradé, direttore sportivo della Sampdoria, conferma le indiscrezioni delle scorse settimane. Queste le sue parole, riprese da gianlucadimarzio.com, dopo il match di San Siro: “Confermo che il Milan ha chiesto l’autorizzazione per parlare con Strinic. Ivan è un professionista esemplare, quando ha firmato lo ha fatto per questi 10 mesi: sapevamo quali fossero le condizioni. Nessuna preclusione da parte nostra, sarà un professionista fino al 30 giugno. Un’offerta al calciatore per il rinnovo? Certo, la faremo anche noi, vediamo che succederà”.

Strinic potrebbe concretamente approdare a Milanello. La Sampdoria, però, proverà a trattenerlo. Il croato è finito in panchina e ciò è stato interpretato come una scelta societari dovuta alla volontà del giocatore di cambiare aria. Ma Pradé smentisce ciò. Vedremo se il giocatore lascerà Genova per il Milan oppure deciderà diversamente.

 

Matteo Bellan

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it