Patrick Cutrone
Patrick Cutrone (©Getty Images)

MILAN NEWS – La serata di coppa contro il Ludogorets servirà al Milan per sperimentare nuove soluzioni tattiche e per rilanciare alcuni elementi che hanno avuto meno spazio di recente.

Una delle idee che Gennaro Gattuso stasera intende riproporre è quella di schierare Patrick Cutrone in un ruolo per lui quasi inedito: secondo quanto raccolto dai maggiori quotidiani sportivi odierni, il tridente del Milan contro i bulgari sarà composto da Fabio Borini come esterno destro, da André Silva finalmente schierato da centravanti e lo stesso Cutrone proposto da ala sinistra d’attacco.

Una situazione tattica che Gattuso in realtà ha già provato in Coppa Italia, quando contro il Verona tentò più o meno la medesima formazione con Cutrone largo a sinistra per consentire a Silva di esprimersi al meglio nel ruolo di punta centrale. La vittoria per 3-0 in quella gara fu un responso molto positivo, anche se l’Hellas fece ben poco per frenare la verve offensiva dei rossoneri. Meno bene andò in campionato contro l’Atalanta, quando la verve di Cutrone da esterno non bastò per evitare la sconfitta interna per 2-0.

Cutrone schierato ‘stile Mandzukic‘, ovvero un centravanti di peso sacrificato nel ruolo di ala, appare un’ipotesi forse azzardata, soprattutto in gare di maggior importanza, ma la grinta, la qualità e la voglia di far bene del talento comasco potrebbe dar ragione a Gattuso. Lo stesso si spera per André Silva, che è a secco in stagione dal 23 novembre (praticamente 3 mesi) quando segnò una doppietta all’Austria Vienna.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it