patrick cutrone
Patrick Cutrone con Leo Bonucci e Hakan Calhanoglu (©Getty Images)

MILAN NEWS – Due calciatori agli antipodi; uno è il più esperto, celebrato e chiacchierato del Milan attuale. L’altro è il giovane gioiello, l’ultimo arrivato che sogna già di diventare un big.

Leonardo Bonucci e Patrick Cutrone sono i gemelli diversi del Milan di Gennaro Gattuso; il primo, ormai trentenne, è il leader della difesa, con esperienza da vendere sulle spalle e un senso di padronanza della propria area che finalmente sta tornando in auge. L’altro è un entusiasta attaccante che ama invadere le aree avversarie dichiarando guerra a suon di gol. Due elementi diversissimi che però hanno legato subito, come ammette Christopher Cutrone, fratello di Patrick: “Bonucci lo coccola, penso abbiano un carattere simile. Nessuno dei due molla di un centimetro”.

Come scritto dalla Gazzetta dello Sport proprio il carattere, tenace e sanguigno, accomuna Bonucci e Cutrone tanto da far decadere ogni differenza di età e di esperienza professionale. Tra i due vi sono tanti consigli ma anche ilarità e simpatia: il baby Patrick è spesso al centro degli scherzi del gruppo, un modo comunque per creare integrazione e unificare i giovani con i più ‘anziani’. Per non parlare di quando Bonucci rimprovera Cutrone per via di alcuni atteggiamenti ancora dettati dall’inesperienza: contro il Ludogorets in coppa, dopo l’assist a Borini, il giovane bomber è andato da solo ad esultare pavoneggiandosi per l’ottima giocata personale. Un gesto subito punito da Bonucci che ha ripreso il giovane compagno non solo da capitano, ma anche da fratello maggiore.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it