Burian 2Nuova ondata di gelo artico Burian sta tornando prepariamoci al peggio

Neve, freddo, gelo. Pensavate che il peggio fosse passato? Il sole di questi giorni vi ha fatto credere che Burian potesse rimanere solo un brutto ricordo? Ecco per voi arrivano brutte notizie. Infatti gli ultimi aggiornamento del meteo annunciano una recrudescenza meteorologica per il weekend del 17 e del 18 marzo. Si attendono per quei giorni temperature bassissime, tempo altamente instabile e soprattutto possibilità di neve anche in pianura. Una notizia quest’ultima che, visti i disastri provocati dalle nevicate in particolare modo a Roma, non fa passare notti tranquille agli italiani. Riusciremo questa volta a non farci trovare impreparati?

Ecco alcune specifiche

Entrando più nello specifico ci sarà un episodio di cattivo tempo per giovedì 15 marzo seguito poi da due giorni di clima mite con addirittura temperature al Sud che raggiungeranno i 28 gradi. Poi lo stravolgimento preannunciato prima con l’arrivo di quelli che molti addetti ai lavori chiamano già Buran 2. Un vortice proveniente dall’Africa risalirà la nostra Penisola in modo anomalo e repentino e porterà pioggia e temporali un po’ ovunque. Tra sabato e domenica poi si sposterà sulla Penisola Balcanica e proprio qui darà vita al vero e proprio Buran 2 portando poi su tutto il nostro territorio un’altra ondata di gelo con possibilità di neve un po’ ovunque.

Alle porte della primavera prepariamoci dunque ad affrontare ancora qualche giorno di freddo polare, di neve e di ghiaccio. Le raccomandazioni sono sempre le stesse ma visti i precedenti non sono mai troppe: uscire con l’auto solo se necessario, verificare prima la condizione e la percorribilità delle strade, spargere sale sui marciapiedi e sui dialetti di fronte alla propria abitazione con la speranza che le varie amministrazioni comunali si occupino delle strade cittadine per garantire la massima sicurezza a tutti i cittadini.