Home Calciomercato Milan Ag. Bacca: “Felice al Villarreal. Nel Milan avrebbe segnato ancora”

Ag. Bacca: “Felice al Villarreal. Nel Milan avrebbe segnato ancora”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:10
Carlos Bacca
Marcelo e Carlos Bacca (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILANCarlos Bacca si sta trovando bene in Spagna, dove è tornato nell’agosto 2017 con la formula del prestito oneroso con diritto di riscatto. E’ stato il Villarreal a prenderlo dal club rossonero, che lo aveva messo sul mercato con l’intento di sbarazzarsene.

Il 31enne centravanti colombiano ha segnato 12 gol in 34 presenze tra Liga, Coppa del Re ed Europa League. Il Submarino Amarillo sembra soddisfatto del rendimento del giocatore e deve decidere se, dopo aver speso 2.5 milioni di euro, vorrà versare al Milan altri 15.5 milioni per riscattare il cartellino. Probabile che la dirigenza del club spagnolo chieda uno sconto, considerando pure la non più giovanissima età dell’attaccante ex Siviglia.

Calciomercato Milan, parla l’agente di Carlos Bacca

Sergio Barila, agente di Bacca, ha risposto a calciomercato.com in merito al possibile futuro di Carlos ancora al Villarreal: “E’ ancora presto per parlare in maniera definitiva del futuro. I dirigenti sono molto contenti di lui, se ci fosse una possibilità di rimanere la coglierebbe senza dubbio. Nel mercato di gennaio diversi club lo hanno richiesto, ma lui sta bene in Spagna. Devo sedermi con il Milan per capire cosa è meglio per tutte le parti interessate, io devo fare gli interessi del mio giocatore”.

Al procuratore del centravanti colombiano viene domandato se al Milan qualcuno possa rimpiangerlo, dato che i nuovi attaccanti presi sono stati poco prolifici: “Bacca ha segnato tanti gol nella due stagioni al Milan, sono sicuro che anche quest’anno ne avrebbe fatti tanti. Il club l’estate scorsa ha preso la sua decisione, non vogliamo guardare indietro. Carlos non pensa più al passato, è concentrato sul Villarreal, poi dal 30 di giugno tireremo le somme”.

Bacca sarebbe ben contento di rimanere in Spagna. Al Villarreal si trova a suo agio e anche la dirigenza è soddisfatta. Ovviamente a fine stagione si vedrà sa il club spagnolo sarà intenzionato a investire sul riscatto del cartellino. Servono 15.5 milioni. Il Milan spera di incassare la somma, così da avere un buon ricavo e mettere a bilancio una plusvalenza. Considerando anche i riscatti obbligatori di M’Baye Niang (Torino) e Gianluca Lapadula (Genoa), la società di via Aldo Rossi può ricavare un bel gruzzoletto dagli addii definitivi di attaccanti sui quali non aveva più fiducia.

 

Redazione MilanLive.it