Carlo Ancelotti
Carlo Ancelotti (©Getty Images)

La ricerca del nuovo Commissario Tecnico della Nazionale italiana è sempre al centro dell’attenzione mediatica. Tra i nomi per il prossimo futuro, uno dei più prestigiosi è senza dubbio quello di Carlo Ancelotti.

Esonerato qualche mese fa dal Bayern Monaco, e dunque ancora sotto contratto con i bavaresi, il tecnico di Reggiolo non si è sbilanciato in merito al suo futuro. Questo quanto dichiarato all’agenzia Ansa da New York: “La Nazionale? E’ una decisione che ancora non ho preso, aspetteremo a giugno”. Tempo fa aveva aperto le porte all’azzurro, seppur mantenendo le distanze per il momento: “Non è un’ipotesi lontana, ma per tutti è ancora un po’ presto per prendere decisioni definitive”. 

Qualche giorno fa in un’intervista ad Alessandro Costacurta, il vice commissario FIGC aveva parlato dell’ex allenatore del Milan Ancelotti, riferendo che era uno dei possibili candidati assieme a Roberto Mancini ed Antonio Conte. A tal proposito Ancelotti ha riferito: “Con Costacurta ci conosciamo molto bene, penso sia necessario per la Nazionale aspettare e io ufficialmente sono ancora sotto contratto. E’ giusto che la Nazionale si sia presa del tempo, anche per valutare il lavoro che Di Biagio può fare”. Sul nome del nuovo allenatore dell’Italia però avremo presto novità, non per forza in estate: dopo le amichevoli contro Inghilterra e Argentina, in programma il 23 e 27 marzo, il profilo del candidato stando alle ultime indiscrezioni sarà più definito.

 

Giacomo Giuffrida – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it