Gennaro Gattuso
Gennaro Gattuso (©Getty Images)

MILAN NEWS – Piovono elogi per Gennaro Gattuso, ormai da un mese e mezzo, per il grande lavoro che sta facendo con il Milan. Una squadra praticamente resuscitata dopo le macerie lasciate da Vincenzo Montella.

Rossoneri fino a dicembre fuori da ogni lotta in campionato per un posto in Europa, tutti gli scontri diretti persi con le prime 6 in classifica, gioco e rendimento dei calciatori molto negativo e morale dell’ambiente praticamente a terra. Con Gattuso in appena tre mesi il Milan ha guadagnato la finale di Coppa Italia battendo Inter e Lazio, vinto gli scontri diretti giocati sin qui (compresa la trasferta all’Olimpico contro la Roma) ed ha giocato quasi alla pari contro l’Arsenal in Europa League. Infine è attualmente in lotta per un posto in Champions League. Arrigo Sacchi ha parlato in un’intervista a RMC Sport proprio di mister Gattuso: “Gattuso è un uomo di grandi valori, gli auguro ogni bene. Speravo facesse così bene, me lo auguravo”.

I passi avanti fatti sin qui dal Milan sono sotto gli occhi di tutti, ma c’è ancora tanto da lavorare. La stagione è entrata nel clou, e dopo la sosta i rossoneri sono attesi da un altro incredibile tour de force che comincerà con le sfide contro Juventus e Inter, per poi sfidare a metà aprile il Napoli: “Qualificazione alla prossima Champions League? Non lo so dire, il Milan è partito con l’handicap. Deve vincere con rispetto e perdere con dignità. Il Milan è uno dei più grandi club per storia calcistica, per i giocatori deve essere un onore: devono essere degli eroi. Un filoso francese, Rolland, diceva che «sono eroi coloro che fanno quel che possono». Ci sono margini di miglioramento, ma la strada è giusta”.

 

Giacomo Giuffrida – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it