Gennaro Gattuso
Gennaro Gattuso (©Getty Images)

MILAN NEWS – Ormai è soltanto una formalità; la firma sul rinnovo contrattuale di Gennaro Gattuso dovrebbe essere apposta entro la fine del mese di marzo, dunque la prossima settimana.

In questa sosta per le Nazionali non i dirigenti del Milan saranno impegnati su altri fronti: l’amministratore delegato Marco Fassone ha ammesso di essere in giro per il mondo in questi giorni per questioni legate al futuro del club, il d.s. Massimiliano Mirabelli invece farà personalmente da talent-scout osservando alcuni match internazionali. Ma entrambi troveranno uno spazio prima della ripresa del campionato per sedersi al tavolo di Casa Milan e proporre il rinnovo meritato a Gattuso.

Il tecnico ha fatto sapere, come ricorda la Gazzetta dello Sport, di non avere fretta: “Non è che Mirabelli e Fassone scappino e io ho un altro anno di contratto, a pochi soldi ma ce l’ho. Per il rinnovo sanno con chi devono parlare”. Lunedì o giovedì prossimi i giorni decisivi per le firme, con Gattuso che allungherà il proprio accordo da allenatore fino al giugno 2020 e vedrà decuplicarsi il suo attuale ingaggio da 120 mila euro annui. Se l’atto formale dovesse essere posticipato di qualche giorno non vi saranno problemi: Gattuso sa di avere la fiducia di tutti e nessuna difficoltà nel trovare un accordo con il Milan, la squadra del suo cuore a cui sta donando tutto se’ stesso.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it