Nikola Kalinic Jacek Goralski
Nikola Kalinic e Jacek Goralski (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Il Milan ha concluso domenica scorsa un tour de force incredibile. I rossoneri ora si godono un po’ di riposo, fisico e mentale, durante questa sosta, senza però perdere del tutto la concentrazione.

Senza argomenti di campo, c’è tempo per fare il punto della situazione in vista della prossima estate, fra acquisti e cessioni. Per Massimiliano Mirabelli ci sarà tanto lavoro: in uscita ci sono circa cinque giocatori, oltre ad altre situazioni da chiarire. Fra queste c’è quella di Nikola Kalinic, che ora è in Nazionale con la speranza di ritrovare serenità. Escluso dai convocati per il Chievo per il poco impegno mostrato in allenamento, il futuro al Milan è sempre più incerto.

In rossonero rientrerà anche Carlos Bacca dopo che il Villarreal ha deciso di non pagare il riscatto. Ma il colombiano, così come probabilmente il croato, non rientrano nei piani della società di via Aldo Rossi. Che, come scrive il Corriere dello Sport, spera di piazzare entrambi sul mercato cinese. Sì, perché secondo il quotidiano romano entrambi rischiano di non avere mercato in Europa: sia per l’età (30 anni Kalinic, 31 Bacca) che per gli importanti ingaggi che superano i 3 milioni a stagione.

L’ex Fiorentina ha un contratto fino al 30 giugno 2021. La scadenza de El Peluca è invece di un anno prima. Con le loro cessioni, il Milan rientrerebbe di una trentina di milioni. In questo modo il club potrebbe risparmiare per avanzare un’offerta per un grande attaccante: Andrea Belotti e PierreEmerick Aubameyang restano ancora nella lista di Mirabelli, ma con prezzi decisamente più bassi rispetto a quelli della scorsa estate. Ritorno di fiamma?

 

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it