Ki Sung-Yong
Ki Sung-Yong (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Il direttore sportivo del Milan ha scelto: Massimiliano Mirabelli cercherà l’affondo nelle prossime ore per bloccare il sudcoreano Ki Sung-Yeung.

Il centrocampista asiatico è uno dei calciatori, prossimo svincolato sul mercato estivo, che interessano maggiormente il Milan in questa fase di ricerca alle occasioni giuste per rinforzare la rosa. Si tratta di un classe 1989, in forza allo Swansea, con il contratto in scadenza a giugno e assolutamente non intenzionato a rinnovare con il club gallese.

Calciomercato Milan, vicino l’accordo con il coreano Ki

Dunque dopo gli ingaggi a costo zero già effettuati dal Milan per Pepe Reina e Ivan Strinic sta per arrivare anche un terzo colpo low-cost per la prossima stagione. Ki sarebbe decisamente pronto al salto di qualità, lasciando un campionato importante come la Premier League ma trasferendosi in uno dei club più prestigiosi d’Italia. Il d.s. Mirabelli lo conosce molto bene; come ricorda Tuttosport i due hanno lavorato assieme ai tempi del Sunderland, stagione 2013-2014, quando l’attuale dirigente del Milan era un dei capi-scout mentre Ki disputò un’ottima stagione con 34 presenze e 4 reti.

L’acquisto del capitano della Corea del Sud avrebbe una valenza doppia per il Milan: in primis i rossoneri troverebbero a costo zero un calciatore maturo, esperto e utile nel 4-3-3 di Gattuso come alternativa a centrocampo. Poi non è da sottovalutare il richiamo mediatico, visto che in patria Ki è considerato uno dei talenti più importanti e seguiti in generale.

Accordo dunque ad un passo, con Mirabelli pronto ad affondare il colpo già nelle prossime ore; ma quello di Ki Sung-Yeung potrebbe non essere l’ultimo acquisto a centrocampo per il Milan in vista della nuova stagione: i rossoneri continuano a monitorare anche le situazioni di Jack Wilshere e André Gomes, entrambi considerati in uscita dai rispettivi club, ovvero Arsenal e Barcellona.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it