Casa Milan
Casa Milan (©Getty Images)

MILAN NEWS – Interessante iniziativa dell’associazione “Milanisti 1899“, che detiene 28.553 azioni dell’​AC Milan Spa e rappresenta il principale azionista di minoranza. I piccoli azionisti nel club detengono complessivamente lo 0,7% delle quote.

L’iniziativa, lanciata nelle ultime ore, riguarda la cessione a titolo gratuito delle azioni del Milan da parte di suddetta associazione. Tale cessione sarebbe formalmente a titolo gratuito, dato che ai tifosi richiedenti verrebbe chiesto di associarsi a Radio Rossonera. Si tratta di una ormai nota realtà radiofonica di cui la “Milanisti 1899” è proprietaria.

Nelle specifico viene richiesto in cambio di 10 azioni una quota associativa di 300 euro il primo anno e di 50 per ciascun dei successivi 4 anni. Oppure, in cambio di 100 azioni, una quota associativa di 1.000 euro, il primo anno, e 250 i successivi 4 anni. Questi sono i termini economici dell’iniziativa.

Come ricorda Premium Sport, il presidente di Milanisti 1899 è l’avvocato Giuseppe La Scala, noto azionista di minoranza, che ha annunciato personalmente la volontà di chiamare in causa i tifosi per questo duplice nobile gesto: “Puntiamo a coinvolgere il più alto numero possibile di tifosi, per questo abbiamo previsto diverse opzioni per associarsi. Attraverso la campagna ​’Tira fuori la voce #URLACOLDIAVOLO’ ​puntiamo infatti a farci conoscere da tutti i tifosi che ancora non ci ascoltano e a chiedergli di darci concretamente una mano a diventare sempre più liberi e indipendenti, non la solita radio commerciale”.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it