Yonghong Li
Yonghong Li (foto acmilan.com)

MILAN NEWS – Mentre Gennaro Gattuso attende la chiamata per un rinnovo contrattuale che darebbe continuità al progetto tecnico del Milan, si attendono sviluppi sul fronte societario.

Il bisogno più impellente del Milan è dettato dalla richiesta del Consiglio d’Amministrazione radunatosi qualche settimana fa, che ha stabilito l’importanza di un aumento di capitale da qui fino al termine della stagione da circa 37,4 milioni di euro, cifra idonea per coprire le spese del club fino al prossimo 30 giugno, quando verrà chiuso l’esercizio 2017/2018.

Come sostiene la Gazzetta dello Sport, Yonghong Li sarebbe al lavoro per accelerare i tempi: negli accordi c’è anche l’obbligo di versare la prima tranche del suddetto aumento di capitale che corrisponde a circa 10 milioni di euro. La scadenza non è fissata alla fine del mese di marzo, come aveva scritto qualcuno, ma bensì al 4 aprile. Tempi dunque brevi ma non strettissimi per l’uomo d’affari cinese, che nel frattempo ragiona anche sul nuovo prestito proposto da Elliott Management Corporation, fondo creditore del Milan e di Rossoneri Lux che sarebbe disposto a dare una mano al club con altri 35 milioni da girare immediatamente sui conti della società rossonera per garantire la gestione dei prossimi mesi.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it